Specialità dolciarie artigianali: le tegole valdostane

Tegole valdostane

Le tegole sono biscotti tipici, oltre che genuini, della tradizione culinaria della Valle d’Aosta. Si tratta di uno dei molti dolci locali di produzione artigianale, conosciuto in Italia per le sue antiche origini e tradizioni. Si presentano come una sottile cialda croccante e friabile dalla forma tondeggiante.

La produzione di questa prelibatezza inizia intorno al 1930: si racconta che la famiglia Boch, un’antica casata di pasticceri della Vallèe, introdusse in Italia queste deliziose cialde dopo un viaggio in Normandia. Una volta rientrati, nei loro laboratori artigianali riprodussero questo impasto che unisce il sapore legnoso delle nocciole con il gusto sfizioso delle mandorle, sia dolci che amare.

Grazie alla conservazione delle tradizioni e degli antichi mestieri degli artigiani locali, la città di Aosta vanta una significativa esperienza nella produzione delle tegole che rappresentano, ancora oggi, un vero e proprio biglietto da visita della gastronomia valdostana.

Il nome curioso di questi biscotti deriva dalla forma piatta delle tegole in ardesia, che caratterizzano molti tetti delle abitazioni tipiche locali.

Con il passare degli anni, i pasticceri più rinomati della regione più piccola d’Italia hanno apportato una variante innovativa alla ricetta tradizionale delle tegole: oggi, infatti, è possibile apprezzare anche le tegole ricoperte di cioccolato, che donano al gusto e alla piacevolezza delle tradizioni un pizzico di dolcezza in più che ne esalta il sapore.

Le tegole sono perfette da gustare abbinate a morbide creme e a golosi gelati, oppure in alternativa ai pasticcini sorseggiando un buon thè.

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *