Foglie d’autunno, gioielli da indosssare

La natura d’autunno offre uno spettacolo di colori che scalda il cuore. Passeggiare tra i viali alberati di uno dei parchi di Milano o a Central Park non fa differenza: la natura dà il meglio di sé ovunque.

Le foglie d’acero, con il loro rosso intenso o arancione sfumato, nell’immaginario collettivo rappresentano il simbolo di questo particolare periodo dell’anno. E se provaste a immaginare di poterla indossare, quella brillantezza di colori, come un gioiello? Vi sembra un sogno? Nient’affatto! Un’azienda artigianale milanese, infatti, ha avuto l’idea di trasformare il suo amore per la natura in un prodotto innovativo: le foglie che diventano gioielli.

Ester Bijoux è un’azienda nata nel 1990 quando Ester Miramonti, la titolare, ha avuto l’idea, davvero incredibile, di immortalare frammenti di natura con un particolare processo di lavorazione. L’azienda si trova nel Parco del Ticino della Lombardia occidentale, un luogo patrimonio dell’Unesco caratterizzato da una grande varietà di specie arboree. Ed è qui che avviene  la raccolta delle foglie, generalmente tra marzo e aprile, quando sono ancora verdi e solide ed è quindi più facile trattarle.

Le foglie sono tenute ad essiccare all’interno di grandi presse e vengono private di ogni traccia di umidità. Una volta asciugate completamente, vengono immerse nei bagni galvanici e ricoperte da un sottile strato di rame. Questo processo solidifica le foglie preservandone gli intricati dettagli.

La finitura del gioiello è ottenuta attraverso un bagno d’oro rosa, giallo oppure argento rodiato fino a (3,2 micron). Il processo di creazione e lavorazione dura cinque settimane. Risultato? Giudicate voi dalla vetrina del negozio online di Ester.

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *