Tutto il benessere in un unico prodotto: il pesce azzurro

alici-menaica

Sulle nostre tavole ci sono cibi che, agendo su ambiti specifici, generano benessere per il nostro organismo. Allo stesso modo, sono presenti alimenti che, per loro natura, producono contemporaneamente più effetti benefici. È il caso del “pesce azzurro”, le cui peculiarità sono state raccontate e approfondite e dalla rete degli artigiani di qualità targata Artimondo, all’interno della quale spiccano i produttori delle celebri alici di menaica.

Con il termine pesce azzurro sono identificate alcune varietà di pesce – in genere di piccola pezzatura – che presentano alcune caratteristiche di habitat, nutrizionali e fisiche comuni. Si tratta di pesci che, pur nella differenza di taglia e forme, sono privi di squame e caratterizzati da riflessi blu sul dorso e striature verdi-argentante.

L’aspetto che li rende utili per il nostro organismo è il loro contenuto di Omega3: fanno bene alla pelle e al cuore, contribuiscono alla prevenzione di alcune malattie degenerative, agiscono contro l’invecchiamento precoce e rafforzano le difese immunitarie. Il pesce azzurro, infine, contiene vitamine A e B, oltre che minerali essenziali utili al corpo e alla mente.

Nella categoria del pesce azzurro, presente nel Mar Mediterraneo, spiccano in particolare le alici, le sardine, le aringhe, le alacce, gli sgombri, le aguglie. Tra questi, le alici di menaica rappresentano un prodotto di assoluta eccellenza italiana: la pesca e la lavorazione fanno riferimento a una curiosa e antica tradizione, che prende le mosse da una tecnica in uso nell’antica Grecia. In Italia viene riproposta, oggi, a Marina di Pisciotta, in Campania, da un piccolo gruppo di pescatori.

La tecnica di pesca prende il nome dalla “menaica”, un’imbarcazione con una rete speciale adatta a questo tipo di pesca, che effettuata tra aprile luglio regalando alle nostre tavole un prodotto che coniuga tradizione e salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *