Cosmetici naturali, i migliori amici della pelle

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, quello che più di altri viene a contatto ogni giorno con sostanze potenzialmente tossiche o irritanti: saponi, detersivi e persino metalli pesanti presenti nelle fibre tessili. Ecco perché diventa importante proteggere l’epidermide da questi quotidiani attacchi. Usare cosmetici naturali non è solo una questione da donne: riguarda tutti, anche (e soprattutto) i bambini e gli uomini, sempre più avvezzi alla cura del corpo.

Come si riconoscono i prodotti naturali? Non basta la confezione per fare di un detergente o di un cosmetico un buon articolo a base di estratti vegetali. Mai farsi ingannare dalla pubblicità o dal verde del packaging: perché si possa parlare di prodotto naturale, l’INCI (l’elenco degli ingredienti presenti nel prodotto stesso) non deve includere petrolati, siliconi, conservanti, metalli pesanti, siliconi e sostanze potenzialmente allergizzanti. In altre parole, non basta leggere “naturale” sulla confezione.

Insomma, bisogna armarsi di pazienza e leggere l’infinito elenco di ingredienti, spesso scritto in caratteri minuscoli, presente sui flaconi o sulle scatole di creme e shampoo. I motivi per cui è bene scegliere cosmetici naturali rispetto agli altri è spesso sotto gli occhi di tutti: la pelle appare più sana e luminosa, si evitano le dermatiti atopiche e si mantiene un’idratazione costante dell’epidermide. In particolare per le pelli sensibili, che più di altre soffrono il contatto con prodotti aggressivi o al cui interno sono presenti sostanze nocive (solitamente i derivati del petrolio, il nichel e i siliconi, che ostruiscono i pori della pelle).

I cosmetici naturali costano di più? Non è sempre detto: a fronte di un apparente costo superiore c’è una durata del maggiore. È il caso dei saponi naturali, che durano più a lungo e sono dermatologicamente sicuri. Un po’ come quelli che usavano le nostre nonne: dal classico sapone di Marsiglia a quello a base di olio extra vergine di oliva. In alcuni casi, il prezzo più alto è giustificato da una produzione artigianale o da certificazioni che garantiscono la qualità del prodotto. Preferire i cosmetici naturali significa anche incentivare le imprese locali e l’artigianato strettamente legato al territorio. Un modo in più per dare valore al nostro made in Italy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *