Acido linoleico: perché fa bene e in quali alimenti trovarlo

Alimenti che contengono acido linoleico

L’acido linoleico è il più conosciuto degli Omega 6, una famiglia di acidi grassi polinsaturi che sono molto importanti per l’organismo umano, anche se sono meno noti e osannati degli Omega-3, ma altrettanto fondamentali e soprattutto molto utili per il metabolismo e per prevenire alcune malattie.

Ci sono degli studi, infatti, che dimostrano che l’acido linoleico ha un ruolo nella diminuzione del rischio di morte prematura. Lo hanno sottolineato dei ricercatori dell’Università della Finlandia orientale in uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Ma come si assume l’acido linoleico? La risposta è molto semplice: attraverso gli alimenti. Occorre sapere quali sono quelli che ne contengono di più. Lo troviamo in particolare in alcuni tipi di frutta secca e in tutti gli oli vegetali, in alcuni è particolarmente abbondante, come l’olio di semi di girasole, l’olio di semi di canapa, l’olio di cartamo, ma in misure inferiori lo troviamo anche nell’olio di mais, nell’olio di soia, nella pianta di caffè e anche nei grassi delle noci, degli arachidi, delle olive e del sesamo.

Inserendo nella nostra alimentazione una adeguata quantità di alimenti di questo tipo possiamo ottenere il giusto apporto di Omega 6 e di conseguenza aiutare il nostro organismo a migliorare il funzionamento delle cellule e più in generale di tutto il metabolismo. Gli oli vegetali, come per esempio l’olio di semi di canapa sativa, si possono usare per condire le verdure bollite, le carni alla griglia, le uova sode o il pesce. La frutta secca come le noci si può gustare al naturale o usare per insalate e dolci. Insomma, è molto facile combinare alimenti che contengono l’acido linoleico e trovare il modo di sfruttarli in cucina.

L’acido linoleico aiuta a ridurre il rischio di morte prematura e ha benefici anche nell’abbassamento della colesterolemia, perché facilita l’assorbimento del colesterolo da parte dell’intestino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *