Come combattere la polvere con efficaci rimedi naturali

Che fastidio la polvere che si accumula in ogni angolo della casa: non si fa in tempo ad eliminarla che già torna a farci visita! Ma per eliminarla e per combattere al tempo stesso gli acari – che possono essere causa di allergie e problemi respiratori – al posto di utilizzare i classici detergenti chimici possiamo adottare qualche efficace rimedio naturale, per pulire la casa in modo ecologico e sostenibile.

Parola d’ordine: riciclo!

Prima di procedere con la pulizia è necessario procurarsi gli strumenti adatti da usare per eliminare la polvere: dobbiamo sicuramente munirci di guanti di cotone, per non venire in contatto direttamente con la sporcizia, di panni in microfibra ed elettrostatici ma per arrivare negli angoli più difficili possiamo anche riutilizzare vecchi spazzolini da denti oppure pennelli per il trucco che non utilizziamo più.

Rimedi naturali polvere: bicarbonato

Per detergere in modo efficace le superfici di casa possiamo sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in acqua calda, ottenendo così una soluzione che deve essere poi versata in uno spruzzino (in modo da poterla vaporizzare più facilmente sulla zona da pulire). Per il bagno invece, che è la stanza della casa in cui si può accumulare non solo la polvere ma anche il calcare, si può aggiungere a questo detergente naturale qualche goccia di limone.

Rimedi naturali polvere: aceto bianco

Al posto del bicarbonato per le pulizie di casa possiamo usare acqua e aceto di vino bianco o aceto di mele, che oltre ad eliminare la polvere hanno un’azione disinfettante (è il mix ideale ad esempio per detergere i ripiani della cucina che si usano per preparare i cibi).

Rimedi naturali polvere: oli essenziali

Con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e qualche goccia di olio essenziale possiamo prenderci cura dei mobili in legno. In alternativa possiamo sciogliere in acqua un cucchiaino di sapone di Marsiglia, sempre insieme a qualche goccia di olio essenziale, per eliminare la polvere ed eventuali macchie più resistenti.

Inoltre con gli oli essenziali (soprattutto tea tree, lavanda o rosmarino) e il bicarbonato si possono anche disinfettare letti, divani e cuscini: dopo averli sciolti in un po’ d’acqua possiamo vaporizzare la soluzione direttamente sui tessuti e lasciar asciugare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *