Di cosa sono fatti i collant?

Lycraspandex ed elastam sono tutti sinonimi e indicano una fibra sintetica caratterizzata da un filo elastico continuo di poliuretano segmentato. In particolare Lycra© è il marchio dell’azienda Du Pont che la produce, ma che oggi non è più leader nel mercato perché ci sono anche molti altri marchi che trattano questo tipo di fibra.

Si presenta come un tessuto a maglia in cui il filo è composto da una sequenza di multifilamenti rigidi a sezione circolare inframmezzata da catene di filamenti flessibili che si distendono, allungandosi, se sottoposti a trazione. L’elasticità del filo resta inalterata ed esso si può usare nudo, mono o doppio, ricoperto, ritorto o interlacciato.

Di solito la Lycra si utilizza sempre combinata con altri tipi di fibre, mentre la sua percentuale varia dall’1% al 20-30%, a seconda di quanto è elastico il tessuto finale. Tuttavia esiste il filato Nudo è al 100% in Lycra e, quando è teso, diventa completamente trasparente.

La lycra è molto versatile ed è estremamente utile per garantire una perfetta indossabilità degli indumenti per i quali viene usata e che sono di svariati tipi. In particolare è pressoché indispensabile per i costumi da bagno (data anche la resistenza all’acqua con cloro), l’intimo, i collant, ma è molto usata anche nella maglieria e per i più svariati tipi di indumenti, jeans inclusi. Si usa anche per fodere di divani, poltrone e altri tipi di sedute.

È un materiale dalla buona uniformità e si può colorare e stampare con disegni e colori vivaci, per questo è largamente utilizzato nel mondo della moda, dall’alta moda che sfila in passerella fino alla moda low cost, grazie ai costi contenuti.

Per quanto riguarda i collant, in particolare, viene usata la lycra 3D, che viene prodotta rispettando rigorosi standard qualitativi nelle titolazioni selezionate tra 8 e 22 dtex: garantisce alla gamba una elasticità tridimensionale orientata in tutte le direzioni.

A seconda delle altre fibre con cui viene utilizzata, la lycra può avere un aspetto opaco, lucido, semitrasparente o semi-opaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *