Indossare la natura, dall’abbigliamento ai gioielli 

indossare la natura

Primavera, stagione di colori pastello, di capi d’abbigliamento leggeri e pratici, di tessuti naturali freschi e comodi come cotone e seta, lino e canapa. “Indossare la natura” in primavera è sicuramente più facile che durante la stagione fredda.  

Tra i capi d’abbigliamento evergreen per Lei, ad esempio un poncho o una stola in canapa, fibra che oltre a essere molto fresca è anche super resistente, l’ideale per la stagione primaverile, sia per una mise casual che più formale.

Continua a leggere

Perché è meglio evitare i cosmetici con paraffina

Meglio evitare cosmetici con paraffina

La paraffina liquida, che nell’INCI dei cosmetici viene indicata con il termine Paraffinum Liquidum, è una sostanza derivata dal petrolio ed è per questo spesso definita pericolosa per la pelle. La realtà è che non ci sono ancora studi che ne dimostrano al cento per cento la dannosità per la cute umana, ma nemmeno che ne dimostrano l’innocuità.

Il problema principale è che ci sono molti casi di persone che manifestano disturbi dopo aver utilizzato cosmetici che contengono quest’olio minerale, soprattutto nel caso di uso prolungato. L’accusa principale è che la paraffina non faccia adeguatamente respirare la pelle. Continua a leggere

Acido linoleico: perché fa bene e in quali alimenti trovarlo

Alimenti che contengono acido linoleico

L’acido linoleico è il più conosciuto degli Omega 6, una famiglia di acidi grassi polinsaturi che sono molto importanti per l’organismo umano, anche se sono meno noti e osannati degli Omega-3, ma altrettanto fondamentali e soprattutto molto utili per il metabolismo e per prevenire alcune malattie.

Ci sono degli studi, infatti, che dimostrano che l’acido linoleico ha un ruolo nella diminuzione del rischio di morte prematura. Lo hanno sottolineato dei ricercatori dell’Università della Finlandia orientale in uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition. Continua a leggere

Depilazione senza irritazioni, come risolvere i problemi più frequenti

Rasoio, ceretta o epilatore elettrico? Qualunque sia il metodo scelto per la depilazione questo trattamento di bellezza, che quando arriva la stagione calda viene ripetuto più frequentemente, sottopone la nostra pelle ad un notevole stress.

Per questo l’epidermide deve essere preparata a dovere, curata e nutrita con prodotti ad hoc sia pre che post depilazione, per evitare di sviluppare fastidiose irritazioni, che provocano prurito e bruciare, peli incarniti e follicolite (ovvero l’infiammazione del bulbo pilifero, solitamente di origine batterica).

Rimedi naturali pre e post depilazione

L’olio di argan è adatto sia in fase preliminare, perché prepara e nutre la pelle, sia dopo la depilazione, per la sua azione antisettica e antinfiammatoria, ma per evitare le irritazioni si possono usare anche la calendula e l’olio essenziale di lavanda, da applicare sulla pelle dopo averne diluito alcune gocce in un cucchiaio di olio di mandorle dolci oppure olio di jojoba. Continua a leggere

Artigiani e pensione: requisiti e condizioni

artigiani e pensione 2018

Artigiani e pensione. Come vengono versati i contributi e quali sono i requisiti per lasciare il lavoro, per la pensione di vecchiaia piuttosto che per quella anticipata? Fermo restano che sussistono determinate condizioni per definire un’attività come artigiana, l’ente previdenziale di riferimento degli artigiani è l’Inps che effettua un prelievo contributivo in base al reddito d’impresa dichiarato ai fini Irpef.

La base imponibile per il calcolo dei contributi è data dai redditi totali di impresa dichiarati ai fini fiscali prodotti nell’anno in cui si fa la dichiarazione per un’aliquota pari al 24%, percentuale che cala al 21% per i familiari collaboratori fino a 21 anni di età. Continua a leggere

Design del riuso: accessori moda amici dell’ambiente

Design del riuso accessori moda amici dell'ambiente

Quando un accessorio può definirsi eco-friendly ossia amico dell’ambiente? Potremmo dire che lo è quando ha queste caratteristiche: è prodotto usando materie prime naturali e all’insegna del risparmio energetico oppure quando è ottenuto attraverso il riciclo. Quando si parla di riciclo si può intendere o l’utilizzo di materie effettivamente riciclate oppure si può anche intendere come “riuso”.

In particolare nel caso degli accessori moda (ma anche in altri settori come per esempio quello dell’home decor) si parla di riuso creativo e consiste nel dare una seconda vita a materiali che già ne hanno avuta una, ossia che sono già stati utilizzati per un fine completamente diverso e che ora andrebbero buttati, ma, invece di gettarli via, si trova un modo creativo, appunto, per riutilizzarli. Continua a leggere

Sconfiggere la pelle secca in poche (semplici) mosse

Non esiste una sola causa della pelle secca: può essere dovuta infatti a diversi fattori come l’età, gli sbalzi di temperatura oppure l’esposizione agli agenti atmosferici come sole e vento. Di sicuro si tratta di un tipo di pelle più sensibile e soggetta ad irritazioni e desquamazioni, e per questo motivo ha bisogno di cure particolari e accurate, per risolvere la situazione da un lato ed evitare che si ripresenti dall’altro.

Per prima cosa è bene assumere quotidianamente la giusta quantità di acqua, almeno due litri al giorno, per mantenere una corretta idratazione, e consumare frutta e verdura di stagione in grande quantità per evitare carenze di vitamina A e D. Non bisogna poi dimenticare di inserire nella propria alimentazione anche gli alimenti ricchi di acidi grassi (omega 3 e omega 6) come il pesce, la frutta secca e i legumi.

Continua a leggere

Pulizie green di primavera: i prodotti giusti per detergere casa

pulizia green di primaveraPrimavera tempo di grandi pulizie domestiche. Avere una casa pulita e profumata è quello che tutti vogliamo, ma come detergere e disinfettare ambienti e superfici senza usare prodotti chimici aggressivi? La natura ci viene in soccorso con detergenti a base di estratti vegetali dalle note qualità antisettiche, antibatteriche, sgrassanti e pulenti. 

Detergenti e sgrassatori ecologici per vere pulizie green, per una casa che oltre ad essere candida profumerà di fresco. Tutti conosciamo le miracolose virtù pulenti di aceto, bicarbonato di sodio e limone. Il bicarbonato poi è ottimo anche per togliere i cattivi odori, dal frigo così come dalla scarpiera, ad esempio. 

Continua a leggere

Il make up ideale per nascondere i piccoli difetti del viso

Il nostro viso ci rende unici e riconoscibili, ma può capitare che ci sia qualche particolare che proprio non ci piace come ad esempio la distanza tra gli occhi, la forma del naso o la presenza di troppi spigoli. Per fortuna grazie al make up è possibile fare qualche piccola correzione che può farci sentire più a nostro agio.

Se gli occhi sono troppo vicini o troppo lontani

Per quanto riguarda la forma degli occhi, quelli piccoli si possono valorizzare utilizzando un ombretto chiaro e illuminante, invece in caso di occhi troppo lontani si può stendere un ombretto scuro nell’angolo interno dell’occhio e uno più chiaro sulla parte più esterna. Se gli occhi sono troppo vicini bisogna procedere diversamente: l’ombretto chiaro deve essere applicato nella parte più interna, e quello scuro sulla parte più esterna.

Continua a leggere

Perché le piante domestiche sono un toccasana per il corpo e la mente

Piante domestiche benefici

Avere delle piante in casa fa bene non solo da un punto di vista meramente decorativo, ma anche per rendere l’ambiente più allegro, più rilassante e più salutare. Ci sono numerosi studi che dimostrano gli effetti positivi delle piante sia sul corpo sia sulla mente.

Alcune piante è consigliato tenerle anche in camera da letto, soprattutto nel caso in cui si soffra di allergie. L’aloe vera, l’edera o il falangio, per esempio, purificano l’aria, ne migliorano la qualità e anche il livello di umidità, aiutando così a ridurre i disturbi derivanti da allergie e altri tipi di problemi alle vie respiratorie. Continua a leggere