Succo di bergamotto, benessere per l’organismo

Succo di bergamotto bottiglia

È una tra le risorse più conosciute e utilizzate dall’uomo e, oggi, anche un prodotto utile al benessere del nostro organismo. Stiamo parlando del bergamotto che, dopo aver conquistato il settore delle essenze, si sta gradualmente imponendo sulla nostra tavola con un succo dissetante e piacevole, apprezzato soprattutto nelle stagioni più calde.

Continua a leggere

Succhi di frutta nuovi e genuini: scopriamoli insieme

L’uomo ha bisogno di idratarsi. Si tratta di regola “aurea” per il nostro organismo che, ogni giorno, richiede almeno tre litri di acqua: in genere, metà viene garantita dagli alimenti consumati quotidianamente; l’altra metà, invece, viene assunta bevendo. Questa indicazione va applicata, con maggiore rigore, nei periodi particolarmente caldi.
Continua a leggere

Ginseng, energia naturale per gli sportivi

ginseng

Il ginseng rosso coreano è alleato degli sportivi.

Oltre che per il contrasto all’ipertensione è, infatti, riconosciuto anche per un’altra peculiarità: il prodotto, infatti, aumenta la resistenza del nostro corpo agli sforzi fisici. Può essere considerato un vero e proprio integratore alimentare utile sia negli sport di potenza (sollevamento pesi) che per quelli di resistenza (ciclismo, corsa, nuoto).

Continua a leggere

Fregola sarda: pasta tradizionale alla conquista del mondo

Un tipo di pasta tradizionale è ormai diventata protagonista delle cucine nazionali e di tutto il mondo. Stiamo parlando della fregola sarda, proposta anche nelle curiose sfide dei cooking show in TV, Masterchef su tutti. È costituita da piccole palline di grano duro e acqua, lavorate a mano e tostate in forno. Vista la sua particolare forma, la fregola viene spesso paragonata al “cous cous”, tipico piatto mediorientale.

Continua a leggere

Combattere l’ansia con prodotti naturali

Ansia o stress da lavoro?

I prodotti naturali, spesso realizzati da artigiani, rappresentano delle buone armi per contrastare alcuni diffusi stati emotivi. A meno di disturbi patologici (in questo caso è opportuno affidarsi al proprio medico), si possono prevenire con alcune accortezze i sintomi cognitivi (difficoltà di concentrazione e a rilassarsi, disturbi del sonno, nervosismo, paura di perdere il controllo) e corporei (tachicardia, sudorazione eccessiva, vertigini, nausea) che ne conseguono.

Continua a leggere