Perché è meglio evitare i cosmetici con paraffina

Meglio evitare cosmetici con paraffina

La paraffina liquida, che nell’INCI dei cosmetici viene indicata con il termine Paraffinum Liquidum, è una sostanza derivata dal petrolio ed è per questo spesso definita pericolosa per la pelle. La realtà è che non ci sono ancora studi che ne dimostrano al cento per cento la dannosità per la cute umana, ma nemmeno che ne dimostrano l’innocuità.

Il problema principale è che ci sono molti casi di persone che manifestano disturbi dopo aver utilizzato cosmetici che contengono quest’olio minerale, soprattutto nel caso di uso prolungato. L’accusa principale è che la paraffina non faccia adeguatamente respirare la pelle. Continua a leggere

Depilazione senza irritazioni, come risolvere i problemi più frequenti

Rasoio, ceretta o epilatore elettrico? Qualunque sia il metodo scelto per la depilazione questo trattamento di bellezza, che quando arriva la stagione calda viene ripetuto più frequentemente, sottopone la nostra pelle ad un notevole stress.

Per questo l’epidermide deve essere preparata a dovere, curata e nutrita con prodotti ad hoc sia pre che post depilazione, per evitare di sviluppare fastidiose irritazioni, che provocano prurito e bruciare, peli incarniti e follicolite (ovvero l’infiammazione del bulbo pilifero, solitamente di origine batterica).

Rimedi naturali pre e post depilazione

L’olio di argan è adatto sia in fase preliminare, perché prepara e nutre la pelle, sia dopo la depilazione, per la sua azione antisettica e antinfiammatoria, ma per evitare le irritazioni si possono usare anche la calendula e l’olio essenziale di lavanda, da applicare sulla pelle dopo averne diluito alcune gocce in un cucchiaio di olio di mandorle dolci oppure olio di jojoba. Continua a leggere

Il make up ideale per nascondere i piccoli difetti del viso

Il nostro viso ci rende unici e riconoscibili, ma può capitare che ci sia qualche particolare che proprio non ci piace come ad esempio la distanza tra gli occhi, la forma del naso o la presenza di troppi spigoli. Per fortuna grazie al make up è possibile fare qualche piccola correzione che può farci sentire più a nostro agio.

Se gli occhi sono troppo vicini o troppo lontani

Per quanto riguarda la forma degli occhi, quelli piccoli si possono valorizzare utilizzando un ombretto chiaro e illuminante, invece in caso di occhi troppo lontani si può stendere un ombretto scuro nell’angolo interno dell’occhio e uno più chiaro sulla parte più esterna. Se gli occhi sono troppo vicini bisogna procedere diversamente: l’ombretto chiaro deve essere applicato nella parte più interna, e quello scuro sulla parte più esterna.

Continua a leggere

Smagliature: come prevenirle o curarle

Smagliature come combatterle e prevenirle

Le smagliature sono un disturbo molto diffuso tra le donne, anche se colpisce spesso anche gli uomini, e si manifestano fin dall’età dello sviluppo, perché sono la conseguenza di sbalzi romani che rendono la pelle meno elastica e meno tonica e quando il corpo cambia, soprattutto quando cresce, si formano queste specie di cicatrici il cui nome scientifico è atrofie dermoepidermiche”.

Le smagliature sono di solito rossastre appena si formano e poi diventano via via più chiare. Si notano soprattutto sulle cosce, ma talvolta possono apparire anche sulla schiena, sulle braccia o sulla pancia, in quest’ultimo caso quando si verificano cambiamenti di peso repentini conseguenze di diete o gravidanza. Continua a leggere

Cambio di stagione, come organizzare al meglio il guardaroba

Il cambio di stagione è una di quelle attività che, se si potesse, si rimanderebbero all’infinito perché è sempre fonte di grande stress. Ma per non ritrovarsi a luglio con i maglioni invernali che vagano nell’armadio (rubando il posto ad altri capi più leggeri e pratici) tocca armarsi di pazienza e rimboccarsi le maniche. Se poi seguirete questi 5 consigli infallibili mettere a posto il guardaroba non sarà più un problema!

In compagnia è meglio

Se il cambio di stagione si fa insieme a qualche amica, o al partner, si ottimizzano sicuramente i tempi. In alternativa per un po’ di compagnia si può ascoltare il disco del proprio artista preferito oppure accendere la radio, in modo che in casa non ci sia silenzio assoluto.

Continua a leggere

Capelli sani e forti con l’alimentazione giusta

Come il corpo, anche i capelli hanno bisogno dei giusti nutrienti per mantenersi in salute. Un’alimentazione sana ed equilibrata è il primo modo per prendersi cura della propria chioma. Più facile a dirsi che a farsi: quali sono i cibi hair-friendly e come cucinarli per garantirsi un maggior apporto nutrizionale?

I capelli necessitano in particolare di biotina, di vitamine del gruppo B, vitamine del gruppo E e di antiossidanti. Gli alimenti che contengono le maggiori quantità di biotina sono i cereali integrali, le uova, il latte, i latticini e i frutti di mare. La vitamina B e gli antiossidanti si possono trovare nel lievito di birra, nella pappa reale, nei legumi, nelle nocciole, nelle mandorle, nelle noci, nei frutti di bosco, nelle verdure a foglia verde (biete, cicoria, spinaci, verze), nei semi di lino, nella carne di maiale, nel tonno, negli agrumi e nella banana.
Continua a leggere

Cesto pasquale fai da te: come riempirlo

Cesto pasquale fai da te cosa mettere

La Pasqua può essere una buona occasione per rivedere amici che durante l’anno non si ha la possibilità di frequentare molto, di andare a fare visita ai parenti oppure di ringraziare alcune persone che ci sono state vicine o ci hanno aiutato nella nostra vita quotidiana. In questi incontri può essere una buona abitudine quella di presentarsi con un dono. Di certo a Pasqua non si fanno regali troppo personali come a Natale, ma l’ideale è un cesto pieno di leccornie.

Per fare bella figura è importante che ogni prodotto inserito nel cesto sia scelto con cura, secondo i gusti dei destinatari, ma anche con l’intento di stupirli, perciò cercando delizie che non si aspettano e che non si trovano al supermercato. Indubbiamente optare per prodotti genuini e artigianali è la migliore soluzione. Continua a leggere

Scrub naturali per una pelle di seta e luminosa

Dopo l’inverno la pelle ha bisogno di risvegliarsi e rinnovarsi, esattamente come la natura. Nella stagione fredda dell’anno, l’epidermide deve sopportare intemperie, smog ad alte concentrazioni, la carenza del sole e la costrizione in ambienti chiusi. Il che si traduce in colorito spento e poca ossigenazione dei tessuti, disidratazione e rughe d’espressione ancora più evidenti. Il rimedio si chiama scrub, un’esfoliazione degli strati superficiali della pelle per eliminare impurità e cellule morte.

Un gesto che dovrebbe accompagnare la beauty routine di ogni donna anche nei mesi invernali e che dovrebbe essere fatta con ancora più costanza nelle settimane che precedono la primavera. Lo scrub è raccomandato una volta a settimana, meglio se seguito dall’applicazione di una maschera nutriente e idratante specifica per il viso. I modi per fare un’esfoliazione efficace e corretta sono due: fai da te con prodotti reperibili in qualsiasi dispensa o acquistando cosmetici già pronti all’uso a base di estratti vegetali.
Continua a leggere

Cosmetici all’Argan: ecco perché sono efficaci

Cosmetici a base di olio di Argan

L’olio di Argan è una sostanza naturale che viene ricavata dai frutti dell’albero dell’arganil, una pianta secolare che cresce soprattutto in Marocco, nel Sud-Ovest del Paese, per questo è chiamato anche olio marocchino. È molto prezioso perché per produrne un litro servono circa 100 kg di frutta, ma in un anno un albero ne produce sono 8 kg.

È ricco di vitamina E e di acidi grassi come Omega 3, Omega 6 e acido linoleico. Ha molte proprietà, da quelle antimicrobiche a quelle antiossidanti ed è un’arma efficace contro l’invecchiamento dell’epidermide. Grazie a queste sue proprietà è ottimo per la pelle, perché aiuta a far guarire più pesto ferite e cicatrici e a combattere le rughe. Continua a leggere

Acido ialuronico, Q10 e non solo: i migliori ingredienti naturali antiage

Come abbiamo già visto scegliere per la nostra skincare quotidiana la cosmesi ecobio è un’ottima abitudine, che può aiutarci a mantenere la pelle elastica e idratata in profondità, allontanando così il rischio di sviluppare allergie, dermatiti e secchezza. Ma questi cosmetici (meglio se realizzati artigianalmente per una maggiore garanzia di qualità come quelli presenti su Artimondo), possono darci una valida mano anche per combattere in modo efficace i segni del tempo.

Tra i più famosi ingredienti antiage naturali c’è ad esempio l’acido ialuronico: si tratta di una sostanza che il corpo umano produce naturalmente, ed è uno dei principali componenti del derma. Il suo compito è quello di stimolare la produzione di collagene e di tessuto connettivo, ma con il passare degli anni la sua quantità si riduce e l’acido ialuronico deve essere reintegrato. Solo in questo modo infatti è possibile conservare a lungo l’elasticità e la resistenza dell’epidermide.

Continua a leggere