Di cosa sono fatti i collant?

Lycraspandex ed elastam sono tutti sinonimi e indicano una fibra sintetica caratterizzata da un filo elastico continuo di poliuretano segmentato. In particolare Lycra© è il marchio dell’azienda Du Pont che la produce, ma che oggi non è più leader nel mercato perché ci sono anche molti altri marchi che trattano questo tipo di fibra.

Si presenta come un tessuto a maglia in cui il filo è composto da una sequenza di multifilamenti rigidi a sezione circolare inframmezzata da catene di filamenti flessibili che si distendono, allungandosi, se sottoposti a trazione. L’elasticità del filo resta inalterata ed esso si può usare nudo, mono o doppio, ricoperto, ritorto o interlacciato. Continua a leggere

Come curare il prato in ogni stagione

Avere un prato sano, sempre verde e rigoglioso è il sogno di tutti coloro che hanno un giardino o un piccolo appezzamento. Per ottenerlo ci vogliono sicuramente pazienza, costanza ma soprattutto bisogna mettere in pratica cure specifiche stagione per stagione: scopriamole insieme!

La cura del prato in primavera

La cura del prato inizia in primavera: il periodo che va tra marzo e aprile infatti è quello migliore per effettuare la semina, la concimazione (con concimi ricchi di azoto) o per tagliare un prato già esistente. In quest’ultimo caso è meglio iniziare regolando l’erba una volta ogni due o tre settimane.

Man mano che passa il tempo si può aumentare la frequenza del taglio, senza aspettare che le piantine crescano troppo (l’altezza ideale da mantenere è 2-3 cm circa), effettuando la regolazione sempre e solo sull’erba asciutta. Continua a leggere

Depurarsi con le radici di genziana

Le radici di genziana sono la parte “edibile” di questa pianta erbacea perenne originaria dell’Europa centrale e meridionale dalle diverse proprietà benefiche, diffusa in Italia prevalentemente nell’arco alpino e sull’Appennino abruzzese dove da tempo immemore è ingrediente base di liquori e bevande alcoliche.

La genziana lutea

La gentiana lutea L. è una pianta officinale della famiglia della Gentianaceae che fiorisce in estate ed è conosciuta soprattutto per le sue qualità digestive. Molto bella anche a vedersi, non di rado usata come pianta ornamentale, la genziana è considerata il digestivo naturale per eccellenza, grazie ai suoi principi attivi più importanti cioè l’amarogentina e la genziopicrina, contenuti nelle radici, che le conferiscono il tipico sapore amaro e le qualità eupeptiche ma non solo. Continua a leggere

Orafi artigiani assimilati ai “compro oro”: decreto in vigore da domani

Orafi artigiani assimilati ai “compro oro” nel nuovo decreto che disciplina l’invio dei dati e l’alimentazione del registro di settore. La novità, non da poco e che ha fatto infuriare la associazioni artigiane, è contenuta nel decreto pubblicato in gazzetta ufficiale il 12 luglio scorso che entrerà in vigore domani. In pratica significa che le imprese di oreficeria verranno inserite nel registro degli operatori compro oro, cioè gli orafi equiparati a chi svolge un’attività esclusivamente commerciale. Oltre alla beffa per gli artigiani c’è anche il danno rappresentato dall’aggravio sia in termini di contributi economici sia burocratici. Continua a leggere

Stretch: caratteristiche e storia del tessuto elasticizzato

Con il termine stretch si indica un tessuto caratterizzato da una certa elasticità dovuta al fatto che per produrlo vengono usati fili elasticizzati “corespun” (anima elasticizzata ricoperta) i quali vengono abbinati ad altri filati non elastici che possono essere pressoché di qualsiasi tipo, dalla lana al cotone, dal cashmere all’alpaca, dalla seta al lino e queste fibre possono anche essere mischiate tra loro.

Lo stretch può essere mono-elastico o bi-elastico ed estensibile o solo nel senso della trama o in entrambe le direzioni. Come detto in apertura, si ottiene usando un filato composto da due o più fibre e da queste combinazioni si può avere una vastissima gamma di intrecci su telaio a navetta: dai denim ai gabardine, dai rasi ai velluti, dai jersey alle ciniglie. Continua a leggere

Cosa vuol dire davvero “agricoltura sostenibile”?

L’agricoltura sostenibile (conosciuta anche come integrata o eco-compatibile) è un modello di produzione agricola che rispetta sia l’ambiente che il produttore. Per quanto riguarda il primo aspetto in questa tipologia di agricoltura si presta grande attenzione al rispetto delle risorse naturali – su tutte acqua e terreni -, proteggendo la biodiversità ed evitando coltivazioni intensive e l’uso di sostanze chimiche e pesticidi che possono inquinare l’area coltivata, i prodotti, l’aria e la falda. Per il secondo aspetto invece si punta a tutelare gli agricoltori e tutti i lavoratori del comparto, ad esempio retribuendoli con stipendi equi, offrendo loro migliori condizioni di lavoro e occasioni di sviluppo. Continua a leggere

Caratteristiche e importanza dell’impresa familiare

L’impresa familiare è una impresa individuale disciplinata dall’articolo 230 bis del Codice Civile secondo cui: “Salvo che sia configurabile un diverso rapporto, il familiare che presta in modo continuativo la sua attività di lavoro nella famiglia o nell’impresa familiare ha diritto al mantenimento secondo la condizione patrimoniale della famiglia e partecipa agli utili dell’impresa familiare ed ai beni acquistati con essi nonché agli incrementi dell’azienda, anche in ordine all’avviamento, in proporzione alla quantità e qualità del lavoro prestato.” Continua a leggere

Post depilazione, i prodotti naturali da usare per evitare arrossamenti

Che siate fedeli al rasoio, alla ceretta o all’epilazione indolore, la cura da dedicare alla pelle dopo una seduta depilatoria deve sempre essere specifica e curata. Meglio ancora se il post depilazioneprevede prodotti naturali in grado di alleviare arrossamenti e lenire l’epidermide. Ogni metodo, infatti, lascia segni più o meno evidenti, sia sulle gambe che sulle zone più delicate (ascelle, inguine e sopracciglia). Esistono tantissimi metodi di depilazione più o meno dolorosi, più o meno naturali. Con metodi naturali si intendono tutti quei procedimenti che contengno prodotti vegetali senza paraffine e che quindi consentono di diminuire densità follicolare e agire nel pieno rispetto della nostra pelle. La prima azione necessaria dopo la depilazione è agire sul rossore e utilizzare una crema emolliente. Prima, però, è bene utilizzare qualche precauzione ed evitare di rendere ancora più sensibile la pelle durante l’epilazione. Continua a leggere

7 azioni per uno stile di vita sostenibile

Sappiamo cosa vuol dire sostenibilità, attenzione per l’ambiente e valorizzazione del territorio. Ma sappiamo quali sono in pratica le azioni per uno stile di vita sostenibile? Quando si parla di vita quotidiana, quali sono le buone pratiche per creare un circolo virtuoso che sappia conciliare rispetto per l’ambiente e le persone e riduzione dello spreco? A chiederselo sono i 37,4 milioni di italiani che si interessano al tema della sostenibilità secondo i dati dell’Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile. Il 74% della popolazione, 3 italiani su 4, per intenderci. Continua a leggere

Battericidi naturali in armonia con l’ambiente

Per battericida o agente battericida  si intende un sostanza che distrugge i batteri, in special modo in riferimento a batteri patogeni. Un battericida può essere un agente fisico, chimico o biologico che esplica la sua azione su sostanza patogene.  Tra i battericidi abbiamo ad esempio gli antisettici. Nel nostro organismo il sangue e ancora di più i succhi gastrici hanno carica battericida.

Tra i battericidi naturali più efficaci spiccano i chiodi di garofano e il bergamotto, vediamo perché, per cosa e come possono essere impiegati. Continua a leggere