Cinture in pelle: segno distintivo made in Italy

cintura in pelle

La cintura è un accessorio di abbigliamento tra i più antichi: se ne osservano infatti tracce archeologiche risalenti alla preistoria. Usata per stabilire i gradi militari presso tante antiche popolazioni, nel corso della storia ha sempre più affiancato alla sua funzione di “reggi braghe” anche un valore estetico, che oggi più che mai è richiesto da chi si accinge a comprarne una.

Le cinture in pelle made in Italy sono, al pari delle scarpe, uno dei fiori all’occhiello della produzione artigianale di alcuni specifici e importanti distretti manifatturieri, in particolare quello marchigiano e quello toscano. I due “regni” della pelletteria nostrana sfornano ogni anno centinaia di migliaia di pezzi, che si pongono sul gradino più alto del mercato, grazie ai materiali e alla tecnica raffinata con cui sono confezionate.

La cintura in pelle, sia da uomo che da donna, è un elemento dell’outfit tra i più variabili per prezzo e qualità. Se si bada solo al prezzo, è facile imbattersi in prodotti di pessima fattura, dalla dubbia provenienza, assemblati con materiali parenti stretti del cartone e della plastica, impossibili da indossare già dopo pochi giorni di utilizzo. Ecco quindi che la resistenza dei materiali e la loro capacità di risultare ancora belli, seppur vissuti, nel tempo sono le caratteristiche che vanno ricercate al momento dell’acquisto. Sono queste le caratteristiche garantite da una cintura artigianale in pelle made in Italy.

I pellami più usati sono di origine bovina e ovina, rinforzati internamente con cuoio per dare la giusta rigidità. La produzione italiana prevede anche l’uso di materiali esotici, soprattutto rettili, anche se il tema è spinoso perché urta la sensibilità di una parte del pubblico, soprattutto oggi che l’attenzione per gli animali è un valore diffuso. Non c’è problema: la pelle bovina, proveniente da animali non allevati specificatamente per il loro pellame, è molto duttile e la capacità d’innovazione, tipica delle imprese italiane, permette ormai tecniche di stampa che riproducono le caratteristiche del pitone, del coccodrillo o dello struzzo.

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

Una risposta a “Cinture in pelle: segno distintivo made in Italy

  1. E’ molto importante che questo nostro prodotto sia chiaramente certificato Made in Italy senza imbrogli e i veri italiani lo acquisteranno senza dubbio alcuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *