I migliori rimedi naturali per sconfiggere il raffreddore

raffreddore rimedi naturali

Non appena scendono le temperature i raffreddori e i tipici malanni invernali come l’influenza stagionale tornano a farci visita. I sintomi e i disturbi legati al raffreddore, che viene causato da un virus e che si trasmette attraverso piccolissime goccioline di saliva (emesse con colpi di tosse e starnuti), sono sempre gli stessi: si comincia con il mal di gola e si prosegue con produzione abbondante di muco, congestione nasale, mal di testa, tosse e malessere generale. Fortunatamente dura poco – si guarisce da soli nel giro di 3-5 giorni – ma per trovare un po’ di sollievo si può ricorrere ad alcuni pratici rimedi naturali.

Ad esempio per liberare le vie respiratorie ci si può affidare all’azione decongestionante del miele: basta versarne due cucchiaini in una tazza d’acqua bollente, aggiungendo un cucchiaio di succo di limone appena spremuto. In alternativa per sciogliere il muco e lenire l’infiammazione è possibile anche preparare con la radice fresca una gustosa tisana allo zenzero.

Ci sono poi molti oli essenziali (come menta, tea tree oil, eucalipto oppure chiodi di garofano) che possono aiutarci ad alleviare i sintomi del raffreddore, se disciolti nell’acqua dei suffumigi, mentre aggiungendo uno di questi oli essenziali, come l’olio essenziale di pino mugo, all’olio di cocco oppure al burro di karitè si può preparare in casa un pratico unguento balsamico, un balsamo da spalmare sul petto prima di coricarsi.

Come prevenire il raffreddore

Per evitare di essere nuovamente contagiati (e per non contagiare gli altri) il consiglio è quello di evitare di portare alla bocca, al naso o agli occhi le mani non lavate, che devono sempre essere deterse con il sapone, strofinandole energicamente, anche dopo essersi soffiati il naso, dopo aver tossito e dopo aver frequentato luoghi molto affollati come ad esempio i mezzi pubblici. Se questo non è possibile si possono utilizzare i pratici gel disinfettanti. Inoltre è bene gettare subito via tutti i fazzoletti usati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *