Cibi abbronzanti e… anti invecchiamento

Cibi anti invecchiamento che salvaguardano la pelle del nostro viso. Alimenti che d’estate aiutano ad abbronzarsi e tutto l’anno preservano dall’effetto del tempo. Gli alimenti anti invecchiamento che fanno bene alla pelle sono quelli contenenti sali minerali, polifenoli e altri antiossidanti naturali e quelli che contengono beta-carotene e acidi grassi polinsaturi (Omega 3, Omega 6) come il pesce.

Tra i sali minerali che svolgono una efficace funzione anti age ci sono calcio, ferro, zinco, magnesio, fosforo, potassio e selenio. Tornando al betacarotene questo è un precursore della vitamina A che favorisce la produzione di melanina, pigmento che determina la colorazione della pelle esposta ai raggi del sole.

Anche gli alimenti ricchi di vitamina C, che partecipa alla formazione del collagene, fanno bene alla salute della pelle. Vediamo da vicino alcuni dei cibi anti invecchiamento di origine vegetale che aiutano a tenere la pelle elastica, idratata, protetta e al contempo a prendere la tintarella.

Cibi anti invecchiamento e abbronzanti

Le carote ricche di betacarotene sono universalmente conosciute come alimento pro abbronzatura per eccellenza, contenendo più pigmento di altri alimenti di origine vegetale dal colore arancione come melone e zucca. Le carote d’estate sono poi le regine di fresche insalate di verdure e ortaggi. Per agevolare l’abbronzatura è meglio se vengono cotte e condite con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Passando alla frutta di stagione niente può aiutare di più l’abbronzatura delle albicocche che contengono più betacarotene di tanti altri tipi di frutta arancio-rossa (anguria, melone, nespole etc.) e di alcuni ortaggi come la zucca. Anche i frutti di bosco e i frutti rossi come fragole e ciliegie svolgono una importante funzione anti invecchiamento cellulare contrastando l’azione dei radicali liberi.

Tra le verdure che più contengono vitamina A e betacarotene – veri toccasana per la pelle – c’è il radicchio che non è certo di stagione, è autunnale, ma che ormai è disponibile praticamente tutto l’anno. Pure pomodori e peperoni, che invece sono tipicamente estivi, contengono apprezzabilissime quantità di vitamina A e beta-carotene.

Anche se non è gialla-arancione, la lattuga ha circa lo stesso contenuto di vitamina A del melone; in genere un po’ tutte le verdure e gli ortaggi verdi sono ricchi di nutrienti e principi attivi che aiutano ad abbronzarsi proteggendo la pelle. Tra la verdura e gli ortaggi invernali che più fanno bene alla pelle cavoli, cime di rapa e broccoli, ricchi di sali minerali anti età. Anche le patate sono un valido alleato contro l’invecchiamento precoce causato dall’azione dei radicali liberi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *