Crema piedi, quale scegliere e come applicarla

La crema piedi ha un’importanza fondamentale quando si parla di pedicure. Eppure è uno dei prodotti cosmetici troppo spesso trascurati, tranne nel periodo estivo, quando sandali e infradito ci ricordano che è arrivato il momento di sistemare i talloni screpolati e dare un’aspetto decoroso alle unghie. E dire che i piedi sono la parte del corpo che ci sostengono, ci permettono di camminare e di sfoggiare meravigliose scarpe. Dovrebbero ricoprire un ruolo d’onore e invece vengono costretti tutto il giorno in calzature senza vedere via di uscita. La crema piedi è la coccola quotidiana da dedicare a piedi affaticati e stanchi: dà  sollievo a piedi e caviglie gonfie, idrata una pelle sottoposta a pressioni e sfregamenti, rinfresca l’epidermide tenuta per molte ore coperta senza respirare.

Crema piedi: quale scegliere

Se si desidera un effetto rinfrescante e decongestionante si dovrà  scegliere una crema con estratti di mentolo, canfora ed eucaliptolo, che eliminano i cattivi odori e aiutano a mantenere la pelle asciutta. L’unica avvertenza è per chi ha l’epidermide molto sensibile a tendenza allergica: sono ingredienti che potrebbero risultare irritanti e provocare allergie o dermatiti da contatto. Per un effetto tonificante e riposante sono consigliati creme piedi con estratti di ippocastano e lavanda, per un effetto emolliente prodotti con estratti di camomilla e calendula. Per problemi di sudorazione eccessiva, la soluzione migliore rimane sempre il borotalco, magari profumato al mentolo. L’estratto di stella alpina è ideale per mantenere morbida la pelle e prevenire indurimenti e callosità.

Crema piedi: come applicarla

La crema va applicata preferibilmente di sera, partendo dalla pianta del piede e risalendo fino alle dita. L’applicazione sarà più efficace se viene fatta con un massaggio circolare deciso e se si insiste sulle zone dove la pelle è maggiormente secca o screpolata, come i talloni. Si consiglia di non usare la crema su eczemi o pelle lesa e di continuare l’applicazione fino a completo assorbimento con un massaggio leggero che arriva fino alle caviglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *