Prodotti detox naturali per eliminare le tossine in eccesso dopo le feste

Archiviate le feste natalizie, comincia il periodo in cui dobbiamo pensare a come rimetterci in forma. Ma prima di immaginare nuove iscrizioni in palestra o allenamenti di vario genere occorre depurare l’organismo. Sì, perché al di là degli etti (o chili?!) in più che possiamo leggere sulla bilancia, i guai provocati dalle abbuffate tra il 24 dicembre e il 6 gennaio sono anche di altra entità. I cibi grassi hanno riempito il nostro organismo di tossine, per questo serve un percorso detox.

Abbiamo già visto come procedere attraverso una vera e propria guida per depurare l’organismo, ora vediamo nel dettaglio alcuni prodotti detox specifici che proprio non possono mancare nella nostra dispensa. Quelli che vi presentiamo sono tutti prodotti realizzati artigianalmente, con ingredienti naturali e con metodologie che uniscono la tradizione e l’innovazione. I percorsi produttivi sono inoltre caratterizzati da estrema cura e scrupolosità dalla selezione delle materie prime fino all’etichetta. Vediamoli uno per uno.

Quando si pensa ai prodotti detox, i primi che vengono in mente sono senza dubbio gli infusi e soprattutto le tisane. Ecco allora che abbiamo selezionato due proposte dallo scaffale di tè, tisane e infusi di Artimondo. La prima è la tisana depurativa con ortica, calendula e fiori di achillea. Sono tutte piante con proprietà purificanti, che agevolano l’eliminazione delle tossine. Inoltre è una tisana molto piacevole da gustare e oltre a depurare il nostro organismo, infonde anche una sensazione di benessere.

Abbiamo poi selezionato un tris di tisane: Nervinia, Pettorale e Depurativa. La prima contiene erbe calmanti e sonnifere, come camomilla, valeriana, menta piperita, melissa, sambuco, lavanda, papavero, che aiutano a combattere ansia e insonnia, anch’esse grandi nemiche del nostro organismo. La seconda, la tisana Pettorale, a base di alta, liquirizia, malva, timo, anice stellato e petali di papavero, serve per contrastare tosse, raffreddore e altre infiammazioni dell’apparato respiratorio, perché questo è il periodo più difficile in quanto si registrano i picchi di diffusione dei virus influenzale. Infine, la tisana Depurativa vera e propria, a base di tarassaco, rodiola, cannella, betulla e finocchio, che aiuta la digestione, stimola la diuresi, depura il fegato e riduce il gonfiore addominale.

Insieme con la verdura, è sicuramente la frutta l’altro alimento principale e in una dieta detox, per questo occorre cercare di inserirlo tutti i pasti delle giornata. È ovvio che la frutta fresca non può mancare, così come i succhi e le spremute, ma ci sono anche dei metodi che ci consentono di inserire la frutta anche in piatti a base di formaggi o carne. Come fare? Per esempio usando prodotti artigianali a base di frutta come la composta biologica di kiwi, limone e zenzero, che si sposa benissimo, grazie al suo sapore leggermente piccante, con diversi tipi di formaggio e con il lesso di carne. Provare per credere. Inoltre tutti e tre gli ingredienti di questa composta sono naturali e dalle proprietà detox.

Come abbiamo anticipato, non possono mancare i succhi di frutta, ma anche in questo caso ne abbiamo selezionato uno nel negozio di bevande di Artimondo, a base di frutti che vengono solitamente inseriti nelle diete detox: il succo di melagrana, mirtilli e succo d’uva, che si può gustare a colazione o a merenda. Il succo delle melograno è stato spremuto a mano poche ore dopo il raccolto, i mirtilli provengono da agricoltura biologica e sono stati usati interi e centrifugati, il succo d’uva addolcisce il sapore intenso della melagrana e quello leggermente asprigno dei mirtilli. Questi tre sono gli unici ingredienti del succo, non c’è nient’altro, neanche lo zucchero, che non è necessario perché è presente il succo d’uva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *