Siero viso, a cosa serve e come si applica

Se la crema fa parte della skincare quotidiana della maggior parte delle donne, il siero viso non sempre compare tra i prodotti da applicare sulla pelle presenti nei beauty case. Uno dei motivi è la scarsa conoscenza di questo cosmetico, solitamente considerato specifico solo per pelli mature. Eppure il siero è fondamentale per una corretta cura del viso: contribuisce a mantenere la cute idratata e crea un film idrolipidico che protegge l’epidermide e la nutre in profondità. È un concentrato di principi attivi ristrutturanti, stimolanti e antiossidanti in grado di trasformare visibilmente l’aspetto della pelle.

Esistono sieri per ogni tipo di pelle e per ogni età: quelli con acido jaluronico riparano e proteggono la cute correggendo immediatamente le rughette superficiali e i segni di stanchezza, rendono la cute luminosa, compatta ed elastica. Chi applica mattina e sera il siero viso noterà subito un netto miglioramento nell’aspetto della pelle: la grana si affina, i pori si riducono e la superficie dell’epidermide è vellutata. Il siero viso si può applicare anche al contorno labbra e al contorno occhi per prevenire i segni del tempo.

 

 

Siero viso: come e quando si applica

Il prodotto va applicato mattina e sera dopo la pulizia quotidiana (meglio se fatta con l’oil washing) e prima della crema da giorno. In estate è possibile applicare solo il siero ed evitare la crema. In ogni caso ne basta poco (l’equivalente di una nocciola), perché il siero è molto concentrato: il dettaglio che fa la differenza è l’applicazione, che deve essere seguita sempre da un lento e delicato massaggio, fino al completo assorbimento.

Iniziare dalla fronte: distendere il prodotto dal centro verso le orecchie, lungo l’arcata sopraccigliare, poi, in senso verticale dal basso all’alto, massaggiare delicatamente la fronte, partendo da sinistra verso destra e viceversa. Massaggiare con una goccia di prodotto il contorno occhi dall’interno verso l’esterno in senso circolare.

Passare poi al profilo del viso: partendo dal centro del mento risalire con dei movimenti leggeri verso le orecchie, delineando il contorno del volto. Anche collo e décolleté sono zone delicate e importanti da includere nella skincare quotidiana: l’applicazione del siero deve sempre fatta applicando poco prodotto e con lenti massaggi verso l’alto o circolari.

Tipi di siero viso e come sceglierli

Abbiamo già accennato al fatto che esistono diversi tipi di siero viso. Per capire meglio come scegliere quello adatto alla nostra situazione, vediamo alcuni esempi trovati nel negozio di prodotti di bellezza di Artimondo: sono tutti sieri naturali, senza petrolati e altamente efficaci. Cliccando sulle immagini potete leggere l’INCI completo.

Siero viso rigenerante bava di lumaca

Per illuminare e idratare la pelle, rassoddandola, tonificandola e levigandola, soprattutto nel caso in cui si combatta anche con delle discromie (macchie cutanee), il miglior siero viso è quello alla bava di lumaca, che aiuta l’epidermide a rigenerarsi in fretta combattendo non solo le imperfezioni, ma anche le rughe. È consigliato a tutte le età e per tutti i tipi di pelle. Può essere usato sia sul viso, sia sul décolleté.

Siero viso e collo latte di asina

Sempre per viso e décolleté si può usare un siero viso al latte d’asina, molto delicato, dal tocco asciutto e segoso, in grado di illuminare e proteggere la pelle, idratandola e rigenerandola. Contiene anche vitamina C e acido ialuronico idrolizzato. Particolarmente consigliato a chi ha la pelle secca o soffre di problemi come psoriasi, acne, eczema e altri tipi di dermatite. Si può usare anche sul contorno occhi e sul contorno labbra.

Siero viso alla stella alpina

Se serve un trattamento d’urto, quando si è già un po’ in là con l’età e serve qualcosa che renda la pelle più elastica, ecco il siero viso alla stella alpina e acido ialuronico, che ripara la cute correggendo le rughette e i segni di stanchezza grazie all’alto contenuto di flavonoidi antiossidanti.

Siero contorno occhi alla bava di lumaca

Una zona delicata, che risente molto non solo dell’azione del tempo e dunque dell’invecchiamento, ma anche della stanchezza, è certamente il contorno occhi. Soprattutto nel caso in cui ci si ritrovi a combattere spesso con borse e occhiaie e si è alle prese con le “zampe di gallina”, è bene usare un prodotto specifico come il siero occhi rigenerante alla bava di lumaca. Ha un effetto immediato su tutti questi piccoli problemi perché illumina, rivitalizza e ristruttura la delicatissima pelle del contorno occhi. Si applica con un pratico roll-on.

Siero viso uomo effetto botox barba e capelli

Anche agli uomini è strettamente consigliato usare un siero uomo multifunzione, in particolare uno all’acido ialuronico e aloe vera, che ha un effetto botox anti-invecchiamento sulla pelle, ma si può usare anche su barba e capelli, esercitando un’azione idratante, anti-rottura e anti-crespo. Inoltre lascia sulla pelle un profumo raffinato e sensuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *